Una partita da giocare

Twitter mi ha dato modo di imbattermi ed apprezzare l’ironia di questa donna che usa la sedia a rotelle più come veicolo per la sua comicità che come mezzo per muoversi, senza alcun vittimismo. Oggi ci ha deliziato con questo tweet:

Leggendolo ho sentito come un richiamo a turbamenti passati, causati sia da ciò che è umano che da ciò che è divino; ma anche apertura mentale, risolutezza e poi allegria. Per questo adesso è tra i miei preferiti; maturazione condensata in una battuta.